L’ABC DEGLI APPALTI: forniture, servizi e lavori alla luce dello “SBLOCCA CANTIERI”

CODICE MEPA

AM 2019 137

CITTA'

Roma

LOCATION

Hotel Genova, Via Cavour, 25 tel. 06476951  sito internet

DATA

Il seminario si svolge:
Inizio : lunedi', 21 Ottobre 2019
Fine   : martedi', 22 Ottobre 2019

RELATORI

Laura MACERONI – Avvocato amministrativista in Roma

DESTINATARI

Ufficio contratti e appalti e funzionari  di tutti i settori interessati a conoscere la materia degli appalti.

PROGRAMMA

I Giornata
 
Impianto della riforma degli appalti. Il D.lgs. 50/16 e il D.Lgs. 56/17 e il cd. decreto “sblocca cantieri”
Inquadramento generale
Ambito di applicazione
Contratti esclusi
Qualificazione delle SS.AA
Il RUP
I principi di cui agli art. 4 e 5 Legge 241/90 e specifiche disposizioni
Il Responsabile del Procedimento nel codice degli appalti. .
Procedure di scelta del contraente:
procedura aperta
procedura ristretta
procedura competitiva con negoziazione
procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara
Requisiti di partecipazione
Requisiti generali
Requisiti speciali
Criteri di aggiudicazione:
offerta economicamente più vantaggiosa individuata
sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo
sulla base del costo/efficacia quale il costo del ciclo di vita,
prezzo più basso
Commissioni di gara e Commissioni giudicatrici
 
II giornata
 
Le procedure sotto-soglia e le fonti che compongono il quadro normativo di riferimento
Le procedure semplificate per acquisti di 
piccolo importo: l’art. 36, affidamenti diretti 
e procedura negoziata
- analisi sistematica della norma 

le semplificazioni introdotte dal decreto “sbloccacantieri”
la nuova frontiera dell’affidamento diretto 

gli affidamenti inferiori a 40.000 euro 

L’affidamento diretto previa consultazione di tre operatori economici per gli appalti di lavori tra 40.000 a 
150.000 euro e con cinque operatori economici per le forniture e servizi  i tra 40.000 e soglia comunitaria
La procedura negoziata con il richiamo all’art. 63 per i lavori tra 150.000 e 350.000 euro
La procedura negoziata con il richiamo all’art. 63 per i lavori tra 350.000 e
un milione di euro
Gli affidamenti oltre un milione 

I criteri di aggiudicazione:
Le modifiche all’art. 95;
Il criterio del minor prezzo negli appalti sotto-soglia come criterio alternativo all’OEPV;
 
 Le commissione giudicatrici:
 L’Albo nazionale dei commissari e le commissioni “interne”
 
La disciplina sulle offerte anomale:
I nuovi criteri di calcolo;

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

600,00 + IVA 22%

ORARIO DI SVOLGIMENO

9.00-13.00 e 14.00-16.00

NOTE

La quota comprende: accesso alla sala lavori e materiale didattico
La direzione è lieta di offrire ai partecipanti la colazione di lavoro
 



logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione