ALIENAZIONE E ACQUISIZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO - Corso WEBINAR

WEBINAR

CODICE MEPA

AM 2020 33

DATA

giovedi', 02 Luglio 2020

RELATORI

Dott. Alessandro BERNASCONI: Funzionario di Ente locale, formatore e consulente in materia di demanio e patrimonio immobiliare pubblico

OBIETTIVI

Durante il corso saranno trattate le modalità per alienare i beni immobili pubblici: asta pubblica, trattativa privata, licitazione. Ampio spazio verrà dedicato alla redazione (con stesura operativa in aula) del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari ex. art. 58 D.L. 112/2008, con le modificazioni ad esso apportate dal Decreto “Salva Italia” Monti, nonché in rapporto, per quanto concerne gli effetti urbanistici, alla normativa regionale inmateria.Ci si soffermerà inoltre sulle modalità per procedere alla predisposizione di un completo inventario del patrimonio immobiliare dell’Ente. Verrà poi esaminato il D.M. 24 febbraio 2015 (procedure di alienazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica).
 
Nella seconda parte della giornata, si tratteranno le modalità per le Pubbliche Amministrazioni di procedere all’acquisto degli immobili: atto di compravendita, permuta, espropriazione per pubblica utilità… Dei vari atti verranno forniti modelli operativi. Infine si analizzeranno le disposizioni in materia: federalismo demaniale.,,,,,,,

DESTINATARI

Dirigenti, funzionari, operatori  e  loro collaboratori dei Settori, Uffici: Patrimonio, Demanio, Urbanistica, Ragioneria, Affari generali. Professionisti esterni (avvocati, architetti, geometri) che si occupano della materia

PROGRAMMA

PRIMA PARTE: CONCETTI INTRODUTTIVI
 
I beni pubblici.
- I beni demaniali e patrimoniali.
- Condizione giuridica.
- Tutela.
- Sdemanializzazione e alienazione.
Individuazione e delimitazione beni pubblici.
- Verbali di delimitazione:
- Atti di sottomissione.
- Sdemanializzazione.
- Classificazione.
Concetti base
- bene immobile.
- diritti reali.
- alienazioni
- acquisti a titolo oneroso.
- acquisti a titolo gratuito.
- acquisti volontari.
- acquisti coattivi da parte della P.A.
 
 
SECONDA PARTE: ALIENAZIONE IMMOBILI
 
Modalità alienazioni immobili
- il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari;
- la legge di stabilità 2011
- dismissioni di terreni agricoli
- procedure ad evidenza pubblica
- alienazione patrimonio Erp – D.M. 24 febbraio 2015
 
Il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari
- Art. 58 D.L. 112-2008 e s.m Art. 58 D.L. 112-2008 e s.m.i;
- procedure
- effetti
- competenze
- delibera di Giunta e di Consiglio
-- Le modifiche all’art. 58 D.L. n. 112/08 apportate dal D.L. n. 201/2011 Art. 27, comma 1;
- In particolare la Delibera consiliare e la destinazione d’uso urbanistica dell’immobile;
- Rapporto e confronto con le leggi regionali in materia e la sentenza Corte Costituzionale n. 340   del 16-12-2009;
 
Dismissione terreni agricoli
- Art. 7 Legge di stabilità 2011
- Modalità
- Procedure
- Trattativa privata fino a 400mila euro
- Prelazione a giovani imprenditori agricolo
- Cambi di destinazione d’uso
 
Procedure ad evidenza pubblica per procedere all’alienazione
- Asta pubblica
- I fondi interclusi: il caso residuale della trattativa privata
- Altre procedure
- I ribassi
- La perizia di stima
- Responsabilità contabili ed erariali: esame delle pronunce della Corte dei Conti
- Il regolamento per l’alienazione del patrimonio
 
Alienazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica – Decreto 24 febbraio 2015
- Analisi decreto 24 febbraio 2015
- Modalità, procedure
- Alienazioni immobili nei condomini misti
- Alienazione immobili ad uso diverso dall’abitativo
- Prelazione del conduttore
- Asta pubblica
- Prezzo di vendita
- Tempistiche
- Predisposizione programmi di alienazione tipo
 
 
 
TERZA PARTE: ACQUISTO IMMOBILI
 
Modalità di acquisto immobili da parte della Pubblica Amministrazione
Compravendita.
- Permuta.
- Espropriazione per pubblica utilità.
- Acquisizioni di immobili collegati a convenzioni di lottizzazione ed atti unilaterali d’obbligo.
- Cessione di immobili in piani di edilizia convenzionata..
 
Il divieto all’acquisto di immobili previsto dall’art. 12 D.L. 98/2011
-L’art. 12 , comma 1-ter: il divieto per l’anno 2013.
-L’art. 12, comma 1-quater: il divieto per l’anno 2014.
-Deroghe.
-Estensione del divieto.
Interpretazioni sull’estensione del divieto
-Concetto di bene immobile.
-Diritti reali su beni immobili altrui.
-Il diritto di prelazione e di insistenza.
-Permuta.
- La questione temporale: delibera all’acquisto e perfezionamento dell’atto.
- L’acquisto tramite procedura espropriativa.
- Analisi delle principali pronunce della Corte dei Conti in materia
 
L’intervento del Legislatore
- La legge di conversione del D.L. n. 35/2013
- Tolto il blocco degli acquisti in casi particolari.
- Espropriazione per pubblica utilità.
- Permuta.
- Delibere approvate prima del 31-12-2012
- Gli altri casi.
 
NB: Durante il corso verranno forniti e analizzati schemi concreti di provvedimenti e contratti per procedere all’alienazione ed acquisto di beni immobili pubblici (asta pubblica, permuta, decreto esproprio, contratto compravendita, regolamenti ad hoc), nonché si predisporrà in aula apposita delibera di redazione del Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari e il programma di alienazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica

ORARIO DI SVOLGIMENO

I° sessione - 2° Giugno 2020  dalle 9:30 alle 11:30
 
II° sessione - 2° Giugno 2020 dalla 15.30 alle 17.30

NOTE

Metodologia Didattica
Il corso, della durata di 120 minuti per ogni sessione, consiste in una video lezione in streaming con presentazione di slides. Nel corso del webinar sarà possibile interagire con il relatore mediante chat. Eventuali quesiti dovranno essere inviati a direzione@operabari.it qualche giorno prima della data dell'evento per poter ricevere la risposta durante lo svolgimento del webinar. 
Sarà possibile scaricare dalla piattaforma il materiale didattico.

Fruizione e requisiti tecnici
L’accesso alla piattaforma avverrà tramite un link che sarà inviato all’indirizzo mail del partecipante ad iscrizione avvenuta.
Sarà sufficiente disporre di una connessione stabile ad internet e di un sistema audio con casse o cuffie.
La piattaforma è fruibile da PC (Windows o Mac-OS) su tutte le versioni aggiornate dei browser più diffusi, ma anche da smartphone o tablet (solo Android). 
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria di Opera al numero 0804676784.

SCONTISTICA

La quota di partecipazione varia a seconda del numero di utenti:
Prezzo ad utente (+ IVA se dovuta)
(Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72)
(Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fattura esclusa IVA di valore superiore a € 77,47)
Primo partecipante - € 165
Secondo e terzo partecipante - € 155
A seguire - € 150 
La quota comprende: accesso all’aula virtuale, materiale didattico  e attestato di partecipazione
È possibile stipulare l’abbonamento per la partecipazione a più WEBINAR contattando la segreteria OPERA.

Webinar


logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione