LE STRADE E LE AREE PUBBLICHE E DI USO PUBBLICO ALLA LUCE DELLA NORMATIVA EMERGENZIALE DEL DECRETO CURA ITALIA E SEMPLIFICAZIONI . GLI OBBLIGHI DI CESSIONE IN ADEMPIMENTO AD ATTI UNILATERALI ED A CONVENZIONI. GLI ONERI DI MANUTENZIONE, CONSERVAZIONE E CUSTODIA. LA RESPONSABILITÀ CIVILE, PENALE ED ERARIALE CONNESSA - Corso WEBINAR

WEBINAR

CODICE MEPA

AM2021202

DATA

lunedi', 18 Ottobre 2021

RELATORI

Marco  MORELLI – Avvocato Cassazionista  del Foro di Roma – Esperto di espropriazioni, urbanistica, governo del territorio, edilizia. Autore di pubblicazioni in materia. Docente in corsi di formazione e Master Universitario di II livello sul diritto ambientale dell’Università di Roma La Sapienza.

OBIETTIVI

Il tema delle strade e delle aree di uso pubblico, il rispetto delle convenzioni urbanistiche e degli atti unilaterali d’obbligo, la responsabilità civile, penale ed amministrativa connessa.
 
Il corso intende affrontare, da vicino, uno dei temi di maggiore impatto pratico per diversi settori di PA. Certamente, in un periodo come quello di emergenza COVD 19, si pongono problemi di non poco conto, nonché di scelte, per le PA, in riferimento alla gestione strade, anche pro futuro.
 
Una miscela di confronto in aula tra docente e discenti col necessario approfondimento di istituti di assoluta importanza pratica nonché con esercitazione concreta sulla redazione degli atti di maggiore interesse per la materia; il corso è diviso in tre parti: la prima dedicata al tema dei titoli, la seconda a quella della responsabilità civile, penale ed amministrativa, la terza ed ultima dedicata alla congiunta redazione di significativi atti.

DESTINATARI

Uffici tecnici. Uffici espropri. SUE. Segreterie generali

PROGRAMMA

PROGRAMMA
PRIMA PARTE 
 
- Le aree e le strade pubbliche e di uso pubblico: individuazione 
- Le strade private di uso pubblico 
- I necessari titoli di proprietà delle strade 
- Le forme di utilizzo delle strade senza l’esistenza di titoli di proprietà  
- Dalle procedure espropriative, agli atti contrattuali. Dalle permute agli acquisti. 
- Il rispetto di adempimenti contrattuali  
- Gli atti unilaterali d’obbligo di cessione
- Le cessioni a seguito e nel rispetto delle convenzioni urbanistiche. 
- Come procedere nel caso in cui i privati non intendano rispettare gli atti unilaterali d’obbligo e le convenzioni urbanistiche. 
- Prescrizione o meno degli impegni unilaterali e di quelli connessi a convenzioni: la posizione della giurisprudenza a partire dalla Plenaria del Consiglio di Stato. 
- L’impiego possibile dell’art. 2932 c.c. con la relativa azione: davanti al GO o GA. Come e se azionarla. 
- Le occupazioni illegittime di aree destinate a strade: L’allargamento illegittimo sulle fasce di rispetto. Le soluzioni al tema delle occupazioni illegittime di strade ed aree di uso pubblico. E’ applicabile o meno l’usucapione? 
- L’usucapione c.d. amministrativa: la legge 448/98 art.31, comma 21 e la legge 410/01 art. 1 
 
SECONDA PARTE 
 
- Gli obblighi di manutenzione, sistemazione e conservazione
- Su chi grava l’obbligo
- L’azione di rivalsa della PA verso i privati
- I diversi casi di aree e strade pubbliche e di uso pubblico 
- La responsabilità civile, penale, amministrativa ed erariale 
- Le diverse forme di responsabilità dinanzi al complicato tema della gestione di strade 
- L'omessa o cattiva manutenzione di strade: profili risarcitori
- Responsabilità per omessa o cattiva manutenzione: aspetti processuali
- La responsabilità per omessa manutenzione delle strade vicinali
 
TERZA PARTE 
- Redigiamo, assieme, un atto di riconoscimento dell’uso pubblico da tempo immemorabile e per dicatio ad patriam. 
- Redigiamo, assieme, un atto di riconoscimento della usucapione 
- Redigiamo, assieme, un atto di acquisizione ex legge 448/98 art. 31, comma 21 

ORARIO DI SVOLGIMENO

ore 10:00 - 14:00
 

NOTE

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione varia a seconda del numero di utenti:
Prezzo ad utente (+ IVA se dovuta)
(Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72)
(Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fattura esclusa IVA di valore superiore a € 77,47)
Primo partecipante - € 250
Secondo e terzo partecipante - € 230
A seguire - € 200

 
La quota comprende: accesso all’aula virtuale, materiale didattico  e attestato di partecipazione
È possibile stipulare l’abbonamento per la partecipazione a più WEBINAR contattando la segreteria OPERA.
 
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
 
E’ possibile iscriversi al corso telematicamente accedendo al sito www.operabari.it, entrando nella sezione specifica del corso ed utilizzando il tasto “iscriviti on-line” presente in fondo alla pagina.
 
Diversamente è possibile contattare i nostri uffici:
segreteria@operabari.it
0804676784
 
MODALITÀ DI PAGAMENTO
 
Versamento della quota da effettuarsi con bonifico bancario intestato a OperA SRL
 

BPER BANCA – IT57D0538704005000043104884

INTESA SAN PAOLO – IT59U0306941753100000002114

 
FRUIZIONE E REQUISITI TECNICI
L’accesso alla piattaforma avverrà tramite un link che sarà inviato all’indirizzo mail del partecipante ad iscrizione avvenuta.
Sarà sufficiente disporre una connessione stabile ad internet eun sistema audio con casse o cuffie.
La piattaforma è fruibile da PC (Windows o Mac-OS) su tutte le versioni aggiornate dei browser più diffusi, ma anche da smartphone o tablet (solo Android).
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria di Opera al numero 0804676784


Webinar


logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione