IL TFS, IL TFR, LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE, ALLA LUCE DELLE NOVITÀ INTERVENUTE CON LA SOTTOSCRIZIONE DELL’ACCORDO CHE REGOLAMENTA L’ACCESSO AL FONDO DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PERSEO SIRIO CON LA FORMULA DEL SILENZIO ASSENSO ED IL WELFARE INTEGRATIVO

CORSO WEBINAR

CODICE MEPA

RU2021223

DATA

lunedi', 06 Dicembre 2021

RELATORI

Dott. Pierluigi TESSARO - Esperto in materia di personale della Pubblica Amministrazione

OBIETTIVI

Il corso ha lo scopo di analizzare:

  • le principali differenze fra il trattamento di fine servizio (TFS) ed il trattamento di fine rapporto (TFR);
  • l’istituto della previdenza complementare, le modalità di calcolo e di trattenuta nel cedolino paga e i costi aziendali alla luce dell’accordo sottoscritto fra Aran e Organizzazioni sindacali in merito all’adesione con la forma del silenzio-assenso per gli assunti dopo il 1/1/2019;
  • la nascita del Welfare nel pubblico impiego alla luce dei CCNL 2016 – 2018 e il confronto con il settore privato.


DESTINATARI

Personale impegnato nelle attività di controllo e di analisi dei dati stipendiali.

PROGRAMMA

PROGRAMMA:

•    Cos’è il TFS e cos’è il TFR ?
•    La differenza fra la previdenza obbligatoria e quella complementare o integrativa
•    Le prestazioni erogate in regime di TFS
•    le aliquote contributive di finanziamento del TFS
•    I diversi trattamenti del TFS:
•    l’Indennità di buonuscita (IBU)
•    l’indennità premio di servizio (IPS)
•    l’Indennità di anzianità (IA)
•    Le voci stipendiali di riferimento per il comparto
•    Le voci stipendiali di riferimento per la dirigenza
•    Il TFR: i riferimenti normativi
•    Il TFR nel pubblico impiego
•    Il confronto fra TFS e TFR
•    Il diverso trattamento del TFR rispetto al TFS
•    Esempi di calcolo e liquidazione del TFS e del TFR
•    L’accordo quadro in tema di TFR ed i successivi provvedimenti del Governo
•    Le differenze di trattamento del TFR fra pubblico e privato
•    Le sentenze della Corte Costituzionale sui passaggi da un regime all’altro e sulle ritenute operate
•    Il TFR nel settore privato
•    Il trattamento economico del TFS e del TFR, le modalità di trattenuta nel cedolino paga e l’indicazione nella C.U.
•    Le tempistiche di liquidazione e gli importi da corrispondere dei trattamenti all’atto della cessazione del rapporto di lavoro nel pubblico impiego ed il confronto con il settore privato
•    La Previdenza Complementare o Integrativa in Italia
•    Le finalità della Previdenza Complementare
•    La differenza fra la Previdenza Obbligatoria e quella Complementare
•    I riferimenti normativi della Previdenza Complementare in Italia
•    La riforma della Previdenza Complementare in Italia: il D.lgs.vo 252/2005
•    I vantaggi fiscali della Previdenza Complementare
•    La Previdenza Complementare nel pubblico impiego: l’adesione al fondo, il calcolo della ritenuta al dipendente, la deducibilità dal reddito complessivo, il costo a carico ente
•    Le problematiche e gli ostacoli alla Previdenza Complementare
•    La direttiva IORP2
•    Le prestazioni erogate dalla Previdenza Complementare
•    I costi dei fondi pensione, i vantaggi e i trattamenti fiscali
•    Le disposizioni contrattuali sul Fondo Perseo
•    L’obbligo di aderire al fondo Perseo dopo la data di sottoscrizione del CCNL 2016-2018
•    La previdenza complementare nel cedolino paga
•    La previdenza complementare nella C.U.
•    Le FAQ del Fondo Perseo-Sirio
•    I controlli sul Fondo Perseo
•    Le novità intervenute con la sottoscrizione dell’ipotesi di accordo che regolamenta l’accesso al fondo di previdenza integrativa Perseo Sirio con la formula del silenzio-assenso
•    Il Welfare: che cosa si intende con questo termine?
•    Le finalità del Welfare aziendale
•    Le possibilità offerte dal datore di lavoro in tema di welfare aziendale
•    Le misure di Welfare nella contrattazione di secondo livello nel settore privato
•    La detassazione della produttività nei contratti di secondo livello del settore privato e le altre misure incentivanti
•    Il confronto fra Welfare pubblico e privato
•    Il Welfare integrativo nei CCNL del pubblico impiego 2016-2018
•    Le prospettive di Welfare nel pubblico impiego
•    Il riepilogo dei costi a carico dipendente e a carico ente

ORARIO DI SVOLGIMENO

dalle 09.00 alle 11.00
dalle 11.30 alle 13.30

NOTE

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione varia a seconda del numero di utenti: Prezzo ad utente (+ IVA se dovuta)
(Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72)
(Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fattura esclusa IVA di valore superiore a € 77,47)
Primo partecipante - € 290
Secondo e terzo partecipante - € 250
A seguire - € 230

La quota comprende: accesso all’aula virtuale, materiale didattico e attestato di partecipazione
È possibile stipulare l’abbonamento per la partecipazione a più WEBINAR contattando la segreteria 
OPERA.
Diversamente è possibile contattare i nostri uffici:
segreteria@operabari.it
0804676784
 
MODALITÀ DI PAGAMENTO
Versamento della quota da effettuarsi con bonifico bancario intestato a OperA SRL 
BPER BANCA – IT57D0538704005000043104884
INTESA SAN PAOLO – IT59U0306941753100000002114
 
FRUIZIONE E REQUISITI TECNICI
L’accesso alla piattaforma avverrà tramite un link che sarà inviato all’indirizzo mail del partecipante ad 
iscrizione avvenuta. 
Sarà sufficiente disporre una connessione stabile ad internet e un sistema audio con casse o cuffie. 
La piattaforma è fruibile da PC (Windows o Mac-OS) su tutte le versioni aggiornate dei browser più diffusi, 
ma anche da smartphone o tablet (solo Android). 
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria di Opera al numero 080467678

Webinar


logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione