LE MODIFICHE AL TESTO UNICO DELL’EDILIZIA AD OPERA DEI DL SEMPLIFICAZIONE (76/2020 E 77/2021)

WEBINAR – IN LIVE STRAMING

CODICE MEPA

AM2022251

DATA

lunedi', 04 Luglio 2022

RELATORI

Avv. Paola MINETTI - Funzionario comunale con P.O. Specializzata in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA Università di Bologna). Autore in materia. Già Cultore di diritto amministrativo presso l’Università degli studi di Bologna facoltà di Scienze Politiche

DESTINATARI

Operatori di PA con particolare riferimento all’area tecnica - Responsabili ed addetti degli Uffici Tecnici ed Edilizia Privata di Ente locale - Area: Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia, Ambiente

PROGRAMMA

Le novità introdotte dal DL 77 del 2021 in tema di CILA per l’installazione di infrastrutture per la comunicazione elettronica e agevolazione per l’infrastruttura digitale degli edifici e unità immobiliari.
Analisi dell’articolo 33 e suoi riflessi (se vi siano) sulla normativa edilizia.+
-    La semplificazione dei procedimenti e il silenzio assenso nella attività della conferenza dei servizi
-    Il silenzio assenso autodichiarato
-    Le modifiche alla legge 241/90: riduzione del termine per l’annullamento di ufficio
-    L’estensione temporale della disciplina derogatoria della conferenza dei servizi
-    La proroga dei titoli abilitativi e autorizzazioni di tre mesi
Le novità introdotte dal DL 76 del 2020 
Semplificazione degli interventi di demolizione e ricostruzione, di manutenzione straordinaria e di ristrutturazione; la modifica dell’articolo 3 del DPR 380 del 2001: analisi della nuova “ristrutturazione”. 
Il sedime e il volume. Accertamento della preesistente consistenza.
Il significato di “legittimamente preesistenti”.
L’intervento di manutenzione straordinaria e l’aumento di carico urbanistico. 
I riflessi sulle violazioni della nuova disposizione.
Il regime delle distanze e le modifiche all’articolo 2 bis (già modificato dal decreto sblocca cantieri n 55 del 2019) : le incongruenze tra l’articolo 2 bis e l’articolo 3 del medesimo DPR 380 del 2001
Il mancato coordinamento anche con l’articolo 10 comma 1 lettera c)
La comunicazione di avvio dei lavori per opere stagionali, aumento del periodo della stagionalità da 90 a 180 giorni.
Lo stato legittimo degli immobili e l’introduzione dell’articolo 9 bis del DPR 380 del 2001. I risvolti della norma e il riflesso sulla agibilità. Gli interventi “legittimi”. 
Fonte di questioni
Il permesso di costruire in deroga e la ristrutturazione 
La riduzione del contributo di costruzione e l’introduzione di un nuovo articolo 34 bis sulla tolleranza costruttiva.
Il silenzio assenso sul permesso di costruire e l’armonizzazione con l’articolo 2 comma 8 bis L 241 del 1990 che dispone l’inefficacia oltre i termini di scadenza.
La proroga dei termini di inizio e di ultimazione dei lavori
Abbattimento di barriere architettoniche.
Le modifiche alla legge 241/90 all’articolo 2 sui termini e all’articolo 10 bis e le modifiche intervenute ad opera del DL 77/2021

Le modifiche alla responsabilità per colpa e all’abuso di ufficio.

ORARIO DI SVOLGIMENTO

ore 9.00-13.00 

NOTE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Primo partecipante - € 290

Secondo e terzo partecipante - € 250

A seguire - € 230

La quota comprende: accesso all’aula virtuale, materiale didattico, attestato di partecipazione e replay del corso per 30 giorni dalla data di svolgimento del corso (su richiesta)

 

La quota di partecipazione varia in base al numero di partecipanti di ciascuna Amministrazione

 

Le quote si intendono  ad utente + IVA (se dovuta)

(Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72)

(Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fattura esclusa IVA di valore superiore a € 77,47)

 

 

Sconto del 10% sulle quote di cui sopra alle iscrizioni effettuate entro 5 giorni dalla data del corso.

 

 

INTEGRAZIONE DELLA FORMAZIONE CON L’OFFERTA ON-DEMAND

 

E’ possibile acquistare il replay di uno dei corsi già realizzati aggiungendo 50 euro alla quota di partecipazione.

Per l’elenco dei corsi consultare, previa registrazione, la nostra piattaforma digitale su: www.operapa.it/learning

 

La fruizione del replay dà comunque diritto all’attestato di partecipazione relativo al corso on-demand scelto.

 

Per maggiori info rivolgersi alla segreteria: 0804676784

 

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

 

E’ possibile iscriversi al corso telematicamente accedendo al sito www.operabari.it, entrando nella sezione specifica del corso ed utilizzando il tasto “iscriviti on-line” presente in fondo alla pagina.

 

Diversamente è possibile contattare i nostri uffici:

segreteria@operabari.it

0804676784

 

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

 

Versamento della quota con bonifico bancario intestato a OperA SRL

 

BPER BANCA – IT57D0538704005000043104884

INTESA SAN PAOLO – IT59U0306941753100000002114

 

TEST DI VALUTAZIONE DEL’APPRENDIMENTO (OPZIONALE)

E’ possibile richiedere la somministrazione del test di verifica dell’apprendimento per il rilascio dell’attestato di superamento con profitto del corso.

n.b. La richiesta dovrà pervenire entro tre giorni dalla data del corso.

 

 

FRUIZIONE E REQUISITI TECNICI

  • Registrazione in piattaforma

Per accedere al corso è necessario, qualora non già presenti, registrarsi alla piattaforma cui accedere dalla sezione “area riservata” del sito di OperA (www.operabari.it) oppure direttamente dal seguente link www.operapa.it/learning.

Diversamente i nostri operatori provvederanno ad effettuare la registrazione in piattaforma ed una email avviserà l’iscritto inviando le credenziali di accesso all’indirizzo indicato in fase di iscrizione al corso. L’indirizzo email corrisponderà al nome account per accedere alla piattaforma.

La password e strettamente personale e non nota ai nostri operatori. In caso di smarrimento utilizzare l’apposita funzione oppure rivolgersi ai nostri uffici.

 

  • Accesso al corso

Una volta effettuata la registrazione in piattaforma una seconda email confermerà invece la possibilità di accedere nella sezione specifica del corso dove l’utente troverà il pulsante per collegarsi al webinar e le altre funzionalità (download del materiale didattico, dell’attestato di partecipazione, questionario della qualità, domande al docente e accesso al replay). Nella stessa email sono contenute tutte le istruzioni di fruizione dell’attività formativa.

 

  • ZOOM

E’ consigliato dotarsi del software o dell’app di ZOOM sul dispositivo su cui si seguirà il corso.

E’ fondamentale non utilizzare una VPN specie perché la piattaforma è fruibile da qualunque dispositivo connesso ad internet.

Per maggiori informazioni e assistenza è possibile rivolgersi alla segreteria di Opera al numero 0804676784


Webinar


logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione