L'ACCORDO QUADRO PER L'ACQUISTO DI BENI, SERVIZI E LAVORI METODOLOGIE E PROCEDURE OPERATIVE.
METODOLOGIE E PROCEDURE

WEBINAR – IN LIVE STREAMING

CODICE MEPA

AM2022417

DATA

giovedi', 13 Ottobre 2022

RELATORI

Dott. Ing. Pietro SALOMONE, già Dirigente del Comune di Isernia, Esperto in materia di contrattualistica pubblica, specializzato in Project Management

OBIETTIVI

Il corso fornisce al personale degli Enti Pubblici le competenze giuridiche, tecniche ed operative per utilizzare correttamente lo strumento dell'accordo quadro, conciliando l’obbligo di utilizzo con le esigenze di economicità. Il corso illustra, in un’ottica pratica ed operativa, le modalità di svolgimento delle procedure di implementazione di un accordo quadro in conformità a quanto previsto dal nuovo Codice D.Lgs 50/2016 dal D.Lgs n.56/2017

PROGRAMMA

L’accordo quadro

•  Esame dell’istituto.
•  L’ambito oggettivo.
•  La procedura da seguire per la conclusione dell’accordo in base all’importo stimato.
•  Le parti del rapporto.
•  Gli accordi conclusi con uno o più operatori economici: vantaggi e svantaggi di una tipologia rispetto all’altra.
•  La durata degli accordi.
•  L’accesso agli atti di gara ed i casi di diniego: le peculiarità applicative nell’accordo quadro.
•  Lo stand still.
•  Le due fasi della procedura: quella pubblica e quella privatistica.
•  Le comunicazioni alle ditte partecipanti.
•  Le cauzioni e garanzie negli accordi quadro e negli appalti specifici.
•  Il rapporto tra accordo quadro e acquisto tramite il sistema Consip o centrali di committenza.
•  L’accordo quadro effettuato da una centrale di committenza: rapporto tra gli Enti aderenti e modalità operative.
•  Analisi dei benefici derivanti dall’applicazione dell’accordo quadro.

La fase di conclusione dell’accordo quadro e la documentazione necessaria

•  La relazione tecnica illustrativa.
•  Il bando e il disciplinare di gara.
•  Il capitolato prestazionale.
•  Il testo dell’accordo quadro.
•  Lo schema di contratto: forma e termini.
•  Lo schema di DUVRI e le problematiche sulla sicurezza.
•  La documentazione tecnica necessaria per la definizione delle prestazioni oggetto dell’accordo.

La fase di appalto specifico derivante dall’accordo quadro e la documentazione necessaria

•  Le lettere di invito alle procedure per i singoli appalti derivanti dall’accordo quadro.
•  Le cauzioni e polizze necessarie.
•  Il contratto di appalto specifico: forma e termini.
•  L’esclusione del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti.

La qualificazione delle imprese: i requisiti di partecipazione alle gare

•  I requisiti di ordine generale.
•  La capacità economica e finanziaria.
•  Le capacità tecniche-professionali.
•  L’avvalimento dei requisiti. Le indicazioni dell’Autorità di vigilanza e del Ministero delle Infrastrutture.
•  L’iscrizione nei registri professionali.
•  Le dichiarazioni da produrre in sede di gara.
•  Le problematiche riguardanti le Associazioni Temporanee di Impresa (ATI).
•  Le problematiche connesse al sistema di qualificazione SOA.
•  Le verifiche: esame delle peculiarità dell’accordo quadro rispetto alle ordinarie procedure di gara.

I criteri di aggiudicazione

•  La metodologia da adottare nella scelta del criterio per l’accordo quadro e per i singoli appalti derivanti dall’accordo quadro.
•  Casistiche e problematiche.
•  Il punteggio relativo alla qualità nell’offerta economicamente più vantaggiosa.
•  L’anomalia delle offerte: automatismo, contraddittorietà e discrezionalità tecnica.

I rapporti con l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

•  La richiesta dei CIG per l’accordo quadro ed i contratti derivanti.
•  Il pagamento del contributo all’Autorità. 
•  La trasmissione dei documenti.
•  Le comunicazioni.
•  il sistema AVCPass.

La gestione della fase esecutiva

•  L’avvio dell’appalto: modalità, disciplina e documenti necessari.
•  La contabilità.
•  Le varianti.
•  La verifica di conformità o l’attestazione di regolare esecuzione.
•  I soggetti impegnati nella fase esecutiva.
•  La soluzione delle controversie: transazione, accordo bonario, arbitrato e giurisdizione ordinaria.

ORARIO DI SVOLGIMENTO

dalle ore 9:00 alle ore 13:00  

NOTE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Primo partecipante - € 290

Secondo e terzo partecipante - € 250

A seguire - € 230

La quota comprende: accesso all’aula virtuale, materiale didattico, attestato di partecipazione e replay del corso per 30 giorni dalla data di svolgimento del corso (su richiesta)

 

La quota di partecipazione varia in base al numero di partecipanti di ciascuna Amministrazione

 

Le quote si intendono  ad utente + IVA (se dovuta)

(Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72)

(Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fattura esclusa IVA di valore superiore a € 77,47)

 

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

E’ possibile iscriversi al corso telematicamente accedendo al sito www.operabari.it, entrando nella sezione specifica del corso ed utilizzando il tasto “iscriviti on-line” presente in fondo alla pagina.

 Diversamente è possibile contattare i nostri uffici:

segreteria@operabari.it

0804676784

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Versamento della quota con bonifico bancario intestato a OperA SRL

BPER BANCA – IT57D0538704005000043104884

INTESA SAN PAOLO – IT59U0306941753100000002114

TEST DI VALUTAZIONE DEL’APPRENDIMENTO (OPZIONALE)

E’ possibile richiedere la somministrazione del test di verifica dell’apprendimento per il rilascio dell’attestato di superamento con profitto del corso.

n.b. La richiesta dovrà pervenire entro tre giorni prima dalla data del corso.

 

FRUIZIONE E REQUISITI TECNICI

  • Registrazione in piattaforma

Per accedere al corso è necessario, qualora non già presenti, registrarsi alla piattaforma cui accedere dalla sezione “area riservata” del sito di OperA (www.operabari.it) oppure direttamente dal seguente link www.operapa.it/learning.

Diversamente i nostri operatori provvederanno ad effettuare la registrazione in piattaforma ed una email avviserà l’iscritto inviando le credenziali di accesso all’indirizzo indicato in fase di iscrizione al corso. L’indirizzo email corrisponderà al nome account per accedere alla piattaforma.

La password e strettamente personale e non nota ai nostri operatori. In caso di smarrimento utilizzare l’apposita funzione oppure rivolgersi ai nostri uffici.

 

  • Accesso al corso

Una volta effettuata la registrazione in piattaforma una seconda email confermerà invece la possibilità di accedere nella sezione specifica del corso dove l’utente troverà il pulsante per collegarsi al webinar e le altre funzionalità (download del materiale didattico, dell’attestato di partecipazione, questionario della qualità, domande al docente e accesso al replay). Nella stessa email sono contenute tutte le istruzioni di fruizione dell’attività formativa.

 

  • ZOOM

E’ consigliato dotarsi del software o dell’app di ZOOM sul dispositivo su cui si seguirà il corso.

E’ fondamentale non utilizzare una VPN specie perché la piattaforma è fruibile da qualunque dispositivo connesso ad internet.

Per maggiori informazioni e assistenza è possibile rivolgersi alla segreteria di Opera al numero 0804676784


Webinar


logo Opera

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SCARICA IL DURC

DURC

CERTIFICAZIONI

Certificazione